Archivio mensile: dicembre 2013

E-learning per garantire accesso e continuità alla formazione

precious

Che le tecnologie legate all’e-learning possano aiutare a superare numerosi ostacoli nel processo di apprendimento lo sappiamo da tempo. Pensiamo all’opportunità per gli studenti costretti a stare lontani da scuole per lunghe degenze, o che non possono frequentare corsi di recupero per problemi logistici.

Le opportunità diventano ancora più rivoluzionarie per chi vive nelle zone rurali del terzo mondo; le nuove tecnologie, anche in versione low-cost, possono fornire accesso e continuità alla formazione dei giovani altrimenti privi di speranza.

Impact Network è una organizzazione non governativa che sta realizzando un progetto di assistenza alla formazione rivolto alle scuole rurali dello Zambia; l’idea che sta alla base del progetto è che attraverso l’e-learning si possa garantire la crescita di una comunità di nuovi docenti. A loro volta i docenti utilizzano questi strumenti per formare giovani studenti a costi molto più sostenibili rispetto all’istruzione tradizionale.

Il corso NGW al Liceo Copernico di Pavia

Anche al Liceo Copernico di Pavia ha preso il via il corso di formazione per docenti “Organizzare la didattica con le tecnologie”.

La foto, ripresa nel corso del secondo incontro, ritrae un bel gruppo di docenti attivi e interessati ai nuovi dispositivi mobili e alle loro potenzialità didattiche.

20131211_153753

Corso NGW_Cardano nov-dic 2013

IMG171Si è felicemente concluso oggi pomeriggio il corso di formazione “Risorse dell’aula Digitale” presso l’Istituto Cardano. Siamo veramente soddisfatti rispetto ai contenuti proposti dalle docenti e alla loro spendibilità didattica. Di questi tempi infatti è diventato fondamentale utilizzare nuovi strumenti e linguaggi che possano coinvolgere gli alunni nell’apprendimento indirizzando al meglio le loro competenze nel campo tecnologico.

                                                                                                                        I corsisti